In libreria: “All American Horror of the 21st Century: The First Decade” (2013) a cura di Mort Castle

51WlF5LXtQLParliamo spesso delle pubblicazioni Independent Legions Publishing e siamo lieti di farlo perché la casa editrice capitanata da Alessandro Manzetti sta pubblicando opere che da anni ogni lettore di letteratura horror italiano ha potuto soltanto sognare. Basta scorrere la nostra homepage per essere sempre aggiornati sulle loro ottime pubblicazioni in italiano. Ma ILP pubblica anche grandi opere in lingua inglese. E’ il caso di questo splendido volume dal titolo All-American Horror of the 21st Century: The First Decade (2000-2010) curato da Mort Castle. L’antologia, circa 378 pagine, comprende 30 racconti di molte delle migliori firme dell’horror internazionale, tra le quali Jack Ketchum, Steve Rasnic Tem, Paul Tremblay, Sarah Langan, Nick Mamatas, F. Paul Wilson, David Morrell, Bentley Little, Livia Llewellyn, Thomas F. Monteleone, Brian Hodge, Norman Prentiss, John Everson, Weston Ochse e molti altri. L’edizione in lingua Italiana sarà disponibile a Ottobre 2017.

Come sempre il volume è impreziosito dalle spettacolari illustrazioni di Giampaolo Frizzi.

Il volume è disponibile su Amazon al link

1_59

All American Horror of the 21st Century is a compilation of the best short horror fiction published by magazines, anthologies, and websites between 2000 and 2010. These stories deal with “uniquely American” themes and subjects, and are written in an equally unique “American style.” Contributors include National Book Award-nominee Dan Chaon, rising horror star Jeff Jacobson, World-Fantasy award winner Andy Duncan, New York Times-bestselling authors Tom Monteleone, David Morrell, F. Paul Wilson, Nick Mamatas, Jay Bonansinga, Bram Stoker Awards winners Jack Ketchum, Steve Rasnic Tem, Paul Tremblay, Sarah Langan, and many others. This is the only book to offer wide-ranging but always modern, uniquely American horror stories. Introduction and new Afterword by Mort Castle. Cover Art and Illustrations by Giampaolo Frizzi.